Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

recensioni

 
MAMME&LIBRI
DIVENTARE MADRI: STEREOTIPI E REALT└


I LABORATORI DELLA CICALA
KITCHEN PRINT


I SEMINARI DELLA CICALA
IL MESTIERE DI DAR FORMA AL RACCONTO


I LABORATORI DELLA CICALA
KITCHEN PRINT


PHILOCICALA
IL SENSO DEGLI ANGELI: VOCI PER IL CAMBIAMENTO


 

 

 

 
VUD¨
Marco Valtriani e Francesco Giovo, ill. Guido Favaro
Red Glove, 2015
libro recensito da: Eleonora Lorenzet
Finalmente è ottobre.
Sapete perché ne sono felice? Per le foglie che cambiano colore, ovviamente, ma soprattutto perché a fine mese giungerà una delle mie feste preferite: Halloween!
In Italia non è particolarmente festeggiata ma ho tra le mani il modo perfetto per divertirsi durante la notte più spaventosa dell'anno: Vudù!
Questo gioco da brividi è made in Red Glove, e vi permetterà di trasformarvi tutti in stregoni per almeno mezz'ora (cioè la durata media di una partita). 
Il primo giocatore (quello che somiglia di più a una strega - senza offesa!) riceve un'adorabile bambolina vudù e cinque dadi con sopra gli ingredienti necessari a lanciare le maledizioni.
I dadi determinano le azioni che è possibile compiere: pescare un artefatto, una maledizione, lanciare una maledizione agli avversari oppure rilanciare i dadi. Una volta terminate le azioni che è possibile compiere, si passa la bambolina al giocatore successivo. 
Lo scopo del gioco è realizzare 11 punti. Si tiene il conto grazie al tabellone all'interno della scatola.
I punti si ottengono lanciando maledizioni agli altri giocatori, pescandole dal mazzo di carte apposito, e nel momento in cui il giocatore maledetto infrange la regola a lui imposta (ad esempio ululare come un lupo prima di lanciare i dadi, oppure giocare con la testa appoggiata al tavolo). 
Gli artefatti, che formano il secondo mazzo di carte, offrono difese dagli attacchi oppure l'opportunità di rilanciare i dadi. Sono quindi mezzi utili al fine di ottenere punti senza darne direttamente.
Un ulteriore ostacolo sono, infine, le carte delle maledizioni permanenti, che il giocatore dovrà subire una volta passata la casella corrispondente sul tabellone.
Posso promettervi che questo gioco è fonte sicura di risate. Vi ritroverete a imitare galline e serpenti, o a camminare senza poter appoggiare i piedi, e sbeffeggiare gli avversari non è solo consentito ma praticamente un obbligo!
Le carte sono disegnate in modo buffo e magistrale, e la pratica scatola ha il tabellone integrato in modo molto intelligente.
Che siate amanti dell'horror o della commedia, questo capolavoro non vi lascerà insoddisfatti. Quindi abbassate le luci per creare la giusta atmosfera, e lanciatevi nel gioco più simpatico dell'anno.
Divertimento da paura assicurato!

Età di gioco consigliata: 8-99 anni - da 3 a 6 giocatori





[ clicca qui per tornare alla lista delle recensioni ]

 

info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy