Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

recensioni

 
I LABORATORI DELLA CICALA
FIGLI: MANUALE DI ISTRUZIONI CERCASI


LA CICALA IN MOSTRA
LE CITTĄ INVISIBILI: LIBERE INTERPRETAZIONI DI PAOLA ALBANI


LE SERATE DELLA CICALA
ALBERgO CASIRAGHY: UN CASO DI TOLLERANZA


I LABORATORI DELLA CICALA
LIBERARE LE PAROLE NASCOSTE


LE SERATE DELLA CICALA
VINCERE BARBABLU


 

 

 

 
LA SCORCIATOIA
Louis Sachar, trad. di F. Bonetti
Piemme, 2017
libro recensito da: Cicala
Scritto con grande intelligenza e misura, Louis Sachar nel suo ultimo romanzo Fuzzy mud, tradotto con il titolo La scorciatoia, racconta la storia di tre adolescenti che si trovano coinvolti in un problema di dissesto ecologico di portata catastrofica. "Fanghi pelosi" da cui possono venire contagiate migliaia di persone provocando esantemi per alcune di loro mortali. Ma nessuno lo sa.
Dalle vicende quotidiane tra casa e scuola narrate da Sachar, tra le quali in primo piano una classica questione di bullismo, traspare una critica serrata ai modelli di produzione attuali e all'indifferenza generalizzata verso il tema dell'inquinamento. Lo scenario è la Pennsylvania, con i suoi rigogliosi boschi e i suoi verdi sentieri.
La Woodridge Academy è una scuola privata dove possono accedere quelli che usufruiscono di borse di studio o che sono ricchi. Tamaya, una dei protagonisti, è una brava ragazzina che ha imparato a memoria la lista delle dieci virtù che insegnano lì, fra cui quella di essere "virtuosi", perché, in quel luogo, una delle più importanti regole è imparare a diventare "brave persone". L'arrivo di Chad, stupido quanto grosso, arrogante e ricco, crea all'interno della comunità scolastica una notevole tensione per la sua prepotenza, che nasconde una personalità disturbata e fragile. Senza nessun motivo se la prende con un suo coetaneo, Marshall, intelligente e sensibile, ma incapace di reagire e con l'ansia di essere un cordardo. Per questo quando Chad lo sfida, Marshall cerca di sfuggire a un incontro-scontro che prevede rovinoso, e prende una "scorciatoia" per tornare a casa insieme a Tamaya, come avviene da tempo poiché abitano vicino. Proprio lì, però, in mezzo al bosco, c'è una minaccia invisibile, potente e mortale. Una microscopica particella, completamente estranea al nostro pianeta, in grado di moltiplicarsi e diffondersi con una rapidità imprevedibile. Questa cosa mostruosa, questa nuova forma di vita che uccide le piante e le creature viventi è stata creata da un gruppo di esperti, che ne hanno conoscenza parziale e non sanno quali eventuali danni ambientali possa provocare. Casualmente sarà proprio Tamaya che toccando il fango velenoso si rende conto che deve fare qualcosa. Ma che cosa e con quale esito?

Età di lettura consigliata: 11+

(recensione a cura di Paola Benadusi Marzocca, tratta da Liber # 115)





[ clicca qui per tornare alla lista delle recensioni ]

 

info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy