Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

recensioni

 
LE SERATE DELLA CICALA
LA FELICITĄ DIPENDE DA NOI


I LABORATORI DELLA CICALA
UNO NESSUNO CENTOMILA


LE SERATE DELLA CICALA
LA FELICITĄ DIPENDE DA NOI


LA CICALA IN MOSTRA
ALLA LUCE DEL CUORE


LE SERATE DELLA CICALA
GUARDARE FUORI PER GUARDARSI DENTRO


 

 

 

 
SOTTACQUA. SOTTOTERRA
Aleksandra Mizielinska, Daniel Mizielinski, trad. di V. Parisi
Mondadori Electa, 2015
libro recensito da: Maria Franca Ballocco



















Chi non si è mai chiesto cosa si nasconde sotto la superficie delle cose? Di sicuro non i bambini, in genere molto liberi e curiosi.  Sottacqua. Sottoterra, l’ultima fatica di Aleksandra e Daniel Mizielinski, giovani e poliedrici creativi polacchi, coppia nella vita e nel lavoro, risponde in modo molto brillante a questo interrogativo. Come Mappe, siamo in presenza di un album di grandi dimensioni. Leggibile da entrambe i lati, da una parte per scoprire cosa c’è sotto la terra, dall’altra per conoscere cosa c’è sotto l’acqua, la pubblicazione racconta quello che non si vede in un doppio percorso visivo straordinariamente ricco e articolato, composto di illustrazioni minuziose, curate nei particolari, che fa convergere il lettore verso un’unica direzione: il nucleo della Terra, centro della vita. Il suolo narrato dal libro è tante cose diverse. Offre riparo agli animali, ce lo dicono le tane, e al tempo stesso ospita vermi e lombrichi, alberi ben piantati, ma anche tubature e cavi invisibili, quelli del gas o dell’energia elettrica, indispensabili per la vita di milioni di persone, e ancora cunicoli, miniere, grotte naturali – Krubera, in Georgia, raggiunge  2197 metri di profondità! – e gallerie artificiali come quelle dei metro che attraversano le grandi aree urbane. Analogamente al mondo acquatico, popolato di specie di varia grandezza, come i calamari colossali che vivono nelle profondità marine, esplorato dai sommergibili sin dal sedicesimo secolo, un mondo che ospita di tutto: dalle piattaforme petrolifere ai camini naturali sino alle creature spettrali degli abissi. 
Difficile davvero non rimanere incantati davanti a queste immagini che narrano, divulgano la complessità e la varietà del mondo naturale unitamente ai tanti aspetti della sua esplorazione, dello sfruttamento umano. Un intrico di legami, di relazioni di cui spesso non sembriamo renderci pienamente conto che le illustrazioni raccontano bene.
Sottacqua. Sottoterra è un meraviglioso viaggio visivo di scoperta che merita di essere intrapreso per non fermarsi alla superficie delle cose ma esplorare altre latitudini da cui ripartire per nuovi orizzonti, altre conoscenze.

Età di lettura consigliata: 7+

(recensione a cura di Francesca Brunetti tratta da Liber # 109)





[ clicca qui per tornare alla lista delle recensioni ]

 

info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy