Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

recensioni

 
LA CICALA IN MOSTRA
MOSTRA NOVITÀ EDITORIALI


I LABORATORI DELLA CICALA
KITCHEN PRINT


I FUORIPROGRAMMA
HAMLET PRIVATE


MAMME&LIBRI
IL NEONATO: FISIOLOGIA DEL SONNO


I SEMINARI DELLA CICALA
IL MESTIERE DI DAR FORMA AL RACCONTO


 

 

 

 
L'IDENTITà
Milan Kundera
Adelphi, 1997
libro recensito da: Cicala
Vi sono situazioni in cui per un istante non riconosciamo chi ci sta accanto, istanti in cui l’identità dell’altro si cancella, mentre, di riflesso, dubitiamo della nostra. Solo Kundera poteva trasformare una percezione così segreta e sconcertante in materia romanzesca – e farne uno dei suoi libri più dolorosi e illuminanti.

«Di questo ultimo libro, intiepidito dalla luce rosea della vecchiaia, posso dire soltanto una parola: è perfetto. Non c’è personaggio, episodio, immagine, parola, spazio bianco, virgola: non c’è luogo dell’incantevole intreccio che sia segnato da una minima ombra. Nessuno scrittore, oggi, ha l’eleganza di Kundera: la sua naturalezza; il suo tocco delicato e sovrano» (Pietro Citati).

Che aggiungere alla quarta di copertina e, soprattutto, all'efficace cammeo di Citati? Solo la sensazione - pervicacemente rimasta dopo la lettura, anche a distanza di tempo - di essere stati dolcemente accompagnati sull'orlo dell'abisso e di averne percepito l'ipnotica e terrificante immensità.





[ clicca qui per tornare alla lista delle recensioni ]

 

info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy