Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

recensioni

 
LE SERATE DELLA CICALA
MALAWI: COSI' LONTANO ... COSI' VICINO?


LA CICALA IN MOSTRA
ILLUSTRANNA


I FUORIPROGRAMMA
PICCOLI EDITORI PER PICCOLI LETTORI


LE SERATE DELLA CICALA
LA FELICITĄ DIPENDE DA NOI


I LABORATORI DELLA CICALA
UNO NESSUNO CENTOMILA


 

 

 

 
MENTRE TUTTI DORMONO
Astrid Lindgren & Kitty Crowther (trad. di Roberta Colonna Dahlman)
Il Gioco di Leggere, 2015
libro recensito da: Cicala
Anche questa notte, per la prima volta in questi mesi, è stata una notte gelida e scintillante di stelle. Nelle valli la neve è bassa e le persone sono rintanate al caldo nelle loro case, esattamente come si legge nelle prime righe di questo albo che subito rimanda a un'atmosfera da leggenda. Ecco che Astrid Lindgren fa apparire un tomte, un piccolo gnomo guardiano di una vecchia fattoria, che vive in un angolo del fienile da cui esce solo quando tutti dormono. Ecco che lo gnomo e con lui la fattoria e la natura assopite appaiono nelle immagini di Kitty Crowther per regalare una breve storia senza tempo; ecco la faccia, il berretto rosso, gli zoccoli e la lanterna dell'omino di cui tutti conoscono l'esistenza senza averlo mai visto.

Mi piace pensare che questo sia un albo da leggere mentre fuori nevica, il fuoco scoppietta, lasciandosi cullare dalla bellezza curiosa di sapere che quando si dorme c'è qualcuno che veglia; proprio questo infatti fa il piccolo vecchissimo gnomo che passa attraverso ambienti e stanze e rassicura gli animali, usando la sua lingua semplice e silenziosa, la lingua degli gnomi che tutti possono capire. Mucche, cavalli, pecore, galline, cane e gatti, mentre gli umani dormono. A ciascuno lo gnomo, in un ritornello che dà cadenza e ritmo alla lettura, ricorda gli inverni e le estate che nei suoi tanti anni ha visto passare, rassicura del ritorno della primavera e poi, saggiamente , si mette anche lui sotto le coperta con un buon libro.

La struttura del racconto è circolare per cui, arrivati in fondo, il testo richiama in parte le parole iniziali e allora è facile ricominciare e rileggere ancora, dall'inizio.

Kitty Crowther ha vinto nel 2010 l'ALMA, Astrid Lindgren Memorial Award.

Età di lettura consigliata: 4+

(recensione a cura di Caterina Ramonda, tratta dal blog Le letture di biblioragazzi)






[ clicca qui per tornare alla lista delle recensioni ]

 

info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy