Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

novità

 
I SEMINARI DELLA CICALA
IL MESTIERE DI DAR FORMA AL RACCONTO


LA CICALA IN MOSTRA
OLTRE


I SEMINARI DELLA CICALA
NARRAZIONE E INCANTO


I FUORIPROGRAMMA
HAMLET PRIVATE


I SEMINARI DELLA CICALA
IL MESTIERE DI DAR FORMA AL RACCONTO


 

 

 

 
I MARTEDI' DELLA CICALA
MALAWI

martedì 16 ottobre alle 21
presso la libreria
MARINA ZANOTTI
racconterà il suo
MALAWI

Marina Zanotti è in Malawi da quattro anni. Si occupa di malati di Aids in un paese in cui circa il 50% della popolazione è infetto, in cui la gente muore di fame per via del caldo torrido o delle piogge torrenziali, in cui la morte è più quotidiana del biblico pane..

Da una sua lettera a Roberto Mauri (che ha scritto insieme a lei il libro Malawi, non finirà mai, Edizioni dell'Arco):
“Penso a come il tempo cambi le cose… Sono in Malawi da quasi quattro anni e tante persone in fila sotto il sole cocente e per ore interminabili ad attendere medicine che non ci sono mi ha sempre procurato una pena profonda e amara… Ora è diventata una routine che non mi scuote più così nel profondo…
Allo stesso modo la realtà delle persone sieropositive o malate di Aids: il loro numero anziché diminuire è in continua crescita e, ahimè, questa catastrofe è diventata routine. Mi spaventa constatare come occhi e cuore possano assuefarsi e perdere la loro funzione originaria.
Le persone diventano parte del progetto, parte dei numeri che servono per chiedere fondi, e giustificati da questo lavoro da “buon samaritano”, non è più importante guardare la persona negli occhi, meditare in silenzio il dramma che sta vivendo… A volte la smania di rispondere immediatamente al bisogno ci fa dimenticare il bisogno stesso e ciò che significa, ci tranquillizza le coscienze e ci aiuta a non soffermarci troppo a pensare, riflettere…
Se questo succede a me, che per scelta ho voluto vivere queste routine, che cosa succede a tutti coloro che non hanno il privilegio di vivere sotto questo fantastico cielo?"
 
LA CICALA DIVENTA SPORTELLO AID
Continua la collaborazione fra la libreria e l'Associazione Italiana Dislessia di Lecco.

A partire dal prossimo 3 ottobre ogni PRIMO MERCOLEDI' del mese dalle 17.00 alle 18.00 presso la libreria sarà attivo uno sportello dell'AID per un prima consulenza sui disturbi specifici dell’apprendimento, materiale informativo, bibliografia su pubblicazioni e video.

Lo sportello affianca quello lecchese che si tiene ogni terzo sabato del mese dalle ore 9.00 alle ore 12.00 presso la scuola media Antonio Stoppani, via A.Grandi n.35 a Lecco.
 
I MARTEDI' DELLA CICALA
FATE IL VOSTRO GIOCO! IL PIACERE LUDICO A SCUOLA E NON SOLO

martedì 2 ottobre alle 21
presso la libreria
DINO TICLI
presenta il suo ultimo libro
FATE IL VOSTRO GIOCO
Il piacere ludico a scuola ... e non solo

edizioni La Meridiana
scritto in collaborazione con
Franca Calvetti

Si gioca per il piacere di farlo. A differenza di altre attività umane, nel gioco non c’è altra giustificazione che il gioco stesso. E, poi, nel gioco il procedimento è più importante del risultato, e questo libera dall’ansia della prestazione, dalla frustrazione dell’errore, dalla paura del giudizio.
Il piacere ludico suscita la creatività, sprigiona la libertà espressiva, attiva imprevedibili processi di apprendimento. Infatti, non s’impara solo con la riflessione razionale che procede in modo graduale, logico, strutturato, analitico, ma anche con un approccio ludico e quindi intuitivo, emotivo, sensoriale e creativo.
Giocare in gruppo, inoltre, apre anche all’incontro con l’altro. Socializzare significa rapportarsi col rispetto delle regole comuni, accettare la volontà degli altri e far valere le proprie ragioni, contrattare, cooperare e competere senza il ricorso al sorpruso e alla violenza.
L’idea di questo catalogo ricco ed eterogeneo è che il piacere ludico debba essere al centro anche dell’esperienza educativa, e in primo luogo della scuola. Questo non è un libro da leggere ma da usare. Si possono sfogliare queste pagine seguendone l’ordine oppure collegando ambientazioni simili. Creando un percorso alimentare fra giochi con materiali commestibili, oppure uno sull’investigazione, sfidando la logica con percorsi su magia e inganno, o ancora lavorando solo con gli animali o le città. Così il libro diventa una preziosa cassetta nella quale, a seconda delle circostanze, si può sempre trovare un attrezzo utile per rinforzare i legami affettivi e, quindi, rendere più efficace l’azione educativa.

Dino Ticli, docente di Scienze in un liceo e collaboratore di un museo di storia naturale, è conosciuto scrittore di numerosi romanzi per ragazzi e opere di divulgazione, in cui combina abilità letteraria e competenza scientifica. Molti suoi lavori gli sono valsi riconoscimenti e premi.
E' spesso in giro per l'Italia proponendo laboratori scientifici e letterari legati alla sua produzione; intrattiene il suo giovane pubblico anche con attività ludiche che favoriscono e sviluppano il piacere della lettura.



 pagine: <<  |  <  | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 |  >  |  >>


info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy