Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

novità

 
I CORSI DELLA CICALA
ALBI ILLUSTRATI: UNA BREVE STORIA DALLE ORIGINI AI GIORNI NOSTRI


I LABORATORI DELLA CICALA
SUONI NELLA PRATICA EDUCATIVA


I LABORATORI DELLA CICALA
COSA SCELGO DI ME


LE SERATE DELLA CICALA
IL POTERE DEL SONNO (secondo incontro)


PHILOCICALA
VIVERE LA FILOSOFIA, CANTARE LA VITA


 

 

 

 
I MARTEDI DELLA CICALA (ANCHE QUANDO CADONO DI GIOVEDI :-)
BRIANZA IN CUCINA
giovedì 12 aprile alle 21
presso la libreria
Lorena Panzeri
dialoga con
GIOVANNI GUADAGNO
curatore del libro
BRIANZA IN CUCINA:
Storia, tradizioni e ricette della gastronomia briantea


Il testo, incentrato sulle tradizioni gastronomiche brianzole, è frutto di un lavoro di equipe tra docenti ed alunni. Accanto alle tradizionali ricette, qui riproposte per 12 persone, nel rispetto del costume contadino della famiglia patriarcale, viene sviluppato anche un breve ma significativo itinerario culturale tra le tradizioni, i modi di vita e i riti della nostra terra, che si legano indissolubilmente con le sue peculiarità culinarie. Un libro di cucina, ma anche di storia e di cultura in generale.

Giovanni Guadagno, chef di cucina, insegna al Collegio Ballerini dal 1988, anno di fondazione dell'Istituto Alberghiero. Autore di numerosi testi di settore, da anni cura una rubrica su Il Cuoco , rivista ufficiale della Federazione Italiana Cuochi.
 
CHIUSURA PASQUALE
La libreria sarà chiusa nel pomeriggio di sabato 7 aprile. Riaprirà con il solito orario (9-12:15 e 15-19) martedì 10 aprile. Auguri dalle cicale!!!
 
I MARTEDI DELLA CICALA
LO SVILUPPO DEL LINGUAGGIO DEL BAMBINO: POTENZIALITA' E PROBLEMI
martedì 3 aprile alle 21
presso la libreria
LO SVILUPPO DEL LINGUAGGIO DEL BAMBINO:
POTENZIALITA' E PROBLEMI

se ne parla con
DANIELA BERETTA, ANNA BORLESI,
VALENTINA MARCHESI e CARLA RECALCATI

logopediste

Il bambino manifesta sin dalla nascita comportamenti legati alla richiesta di cibo, al richiamare l’attenzione o al segnalare un malessere: è su questi comportamenti che si innestano le prime forme di comunicazione. Molti autori concordano nel ritenere che lo sviluppo linguistico infantile dipenda dalla presenza di una base innata associata però a un sistema di supporto che corrisponde al ruolo svolto dagli adulti e dal contesto sociale. Cosa possono fare il genitore e l’educatore in genere per svolgere al meglio tale ruolo di supporto? Conoscere le fasi dello sviluppo linguistico del bambino può essere il primo passo e può consentire di guidare il bambino nelle sue acquisizioni e di individuare per tempo i cosiddetti segnali d’allarme. Questi ultimi, costituiti dalla presenza di comportamenti anomali o dal ritardo nell’acquisizione di determinate competenze, possono essere indice di un ritardo o di un disturbo specifico del linguaggio e la loro precoce individuazione consente l’attivazione di comportamenti e strategie che aiutino il bambino a superare le proprie difficoltà.

Relatrici della serata sono un gruppo di logopediste che da anni collaborano con l’unità operativa di neuropsichiatria infantile di Usmate occupandosi della valutazione e del trattamento riabilitativo dei disturbi specifici del linguaggio, dei disturbi specifici dell’apprendimento, della sordità e dei deficit attentivi e cognitivi, a stretto contatto con le realtà territoriali e in particolare con le scuole.

Insegnare a comunicare. Come fare dei primi mesi di vita l'origine dell'intelligenza comunicativa, di Silvia Magnani, edizioni Franco Angeli, è uno dei testi consigliati dalle relatrici per la sua leggibilità e ricchezza di spunti. Si tratta di una guida dedicata alle mamme e ai papà - ma anche alle nonne, alle tate, alle zie - che introduce nel mondo della comunicazione, insegnando, passo dopo passo, a sviluppare nel bambino quelle potenziali capacità che rendono da sempre l'uomo un animale sociale. Così non solo le coccole, ma la pappa, la cura del corpo, il gioco potranno divenire momenti magici, fonti di stimoli e conoscenze. L'autrice, Silvia Magnani, esercita la professione di otorinolaringoiatra e foniatra a Milano, dove vive col marito e i tre figli. Da sempre si occupa di terapia e prevenzione dei disturbi della comunicazione.



 pagine: <<  |  <  | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 |


info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy