Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

novità

 
MAMME&LIBRI
DIVENTARE MADRI: STEREOTIPI E REALTÀ


I LABORATORI DELLA CICALA
KITCHEN PRINT


I SEMINARI DELLA CICALA
IL MESTIERE DI DAR FORMA AL RACCONTO


I LABORATORI DELLA CICALA
KITCHEN PRINT


PHILOCICALA
IL SENSO DEGLI ANGELI: VOCI PER IL CAMBIAMENTO


 

 

 

 
FUORI PROGRAMMA
ERUDITE DEGUSTAZIONI

giovedì 3 aprile alle 21
presso la libreria
ERUDITE DEGUSTAZIONI
Rimandi tra cucina e cultura,

con la partecipazione degli autori
GIOVANNI GUADAGNO e STEFANO PELIZZONI



Frutto dell’esperienza didattica degli autori, ma anche del clima di curiosità nei confronti del sapere che si respira nell’Istituto Ballerini di Seregno, il volume propone un mirato e puntuale itinerario di riflessione, nient’affatto esaustivo, intorno ad alcuni momenti specifici, cercando di focalizzare, per ognuno di essi, aspetti sociali e culturali legati all’alimentazione.
Il titolo stesso rende la dimensione dell’opera: i saggi qui contenuti sono piccole “degustazioni”, atte a stuzzicare un maggiore appetito di conoscenza degli argomenti trattati, lasciando che esso venga soddisfatto da più robusti studi di settore, disponibili grazie alla considerazione che il mondo accademico dedica oggi al rapporto tra il cibo e le espressioni della civiltà umana. O ancora, suggerire una serie di riflessioni sui modi con cui l’uomo ha dato una risposta al bisogno di trarre piacere dall’atto comunque indispensabile dell’alimentarsi. Infine, per chi già coltiva la passione per questa nobile arte umana, aiutarlo a superare quella barriera non sempre sottile che distingue i gourmand, ghiottoni guidati più dall’istinto che dalla ragione, dai gourmet, buongustai consapevoli che ogni piatto, ogni boccone è il prodotto finale di un lungo itinerario di esperienze.

Questa pubblicazione, inoltre, conferma che è possibile lavorare in modo interdisciplinare, imparando ad osservare e a valutare la propria materia anche da punti di vista differenti. Un lavoro che ha “educato” persino chi lo conduceva. Un lavoro che, nato dalla scuola, ambisce ad andare anche oltre essa, nella speranza di riuscire a trasmettere compiutamente quegli stimoli e quegli ideali che continuano a fare appassionare gli autori al loro mestiere.

La presentazione sarà impreziosita da immagini, musiche e una serie di piccole degustazioni ispirate al testo, servite in modo originale da un gruppo di alunni della IV Alberghiero del Collegio Ballerini: Claudio Colnaghi, Stefano Rusconi, Cristina Sironi, Stefano Tortomasi e Nicola Ulmini, che affiancheranno i loro insegnanti, proponendo una interpretazione dei contenuti della pubblicazione.
 
I MARTEDI DELLA CICALA
LETTURE A MAGLIA
martedì 1 aprile alle 21
presso la libreria
LETTURE A MAGLIA
con la voce di
BARBARA MAURI

Come tutti i primi martedì del mese, la Cicala si trasforma in knit-point per una serata di vere e proprie coccole per i suoi amici!

Ci sono poche cose più rilassanti dell’avere le mani impegnate (in un lavoro a maglia o all’uncinetto oppure - perché no - disegnando) mentre una splendida voce, come per esempio quella della nostra Barbara Mauri, ci accompagna nelle brevi storie create da Erri De Luca.

Che fare per partecipare? Nulla se non portarsi lana e ferri (o surrogati o anche nulla) e la voglia di ascoltare ...
 
I LABORATORI DELLA CICALA
LA SCRITTURA AUTOBIOGRAFICA COME CURA DI SE'
mercoledì 26 marzo, 9 e 23 aprile ore 21-23
LA SCRITTURA AUTOBIOGRAFICA COME CURA DI SE’


Le chiacchierate filosofiche tenute in libreria nel corso di questi mesi hanno generato molto interesse e in taluni la voglia - quando non il bisogno - di approfondire. E' così che è nata l'idea di un ciclo di laboratori autobiografici tenuti da Laura Campanello: questo di marzo rappresenta la prima "tappa".


Laura Campanello, laureata in filosofia, specializzata in Pratiche filosofiche e autobiografiche con il prof. Romano Màdera opera come analista biografica a orientamento filosofico e come consulente pedagogica a Rovagnate e Milano; collabora con l’Hospice dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. E’ autrice del libro: “NON CI LASCEREMO MAI? L’esercizio filosofico della morte tra autobiografia e filosofia” con un saggio di Romano Màdera, Unicopli, Milano 2005, inserito nella collana diretta da D. Demetrio “Laboratori della memoria”.

Il laboratorio ha un costo complessivo di 50 euro.

LA SCRITTURA AUTOBIOGRAFICA COME CURA DI SE’
Pietre sul cammino? Le custodisco tutte, un giorno ci costruirò un castello...(Fernando Pessoa)
Tutti noi abbiamo una storia, non è né buona né cattiva ma è un insieme di felicità e infelicità, gioie e dolori, limiti e risorse … Finchè non la si accetta come propria non è possibile viverla bene. Il laboratorio vuole avvicinare all’arte della cura di sé attraverso l’autobiografia, sperimentando, grazie alla scrittura e alla narrazione, la ricostruzione della propria storia personale e la riflessione su di sé, alla scoperta di quel nesso esistenziale che dà un senso ad ogni storia di vita con i suoi eventi, i suoi vissuti, le sue relazioni Tre incontri per sollecitare e interrogare la propria memoria recuperando immagini, sensazioni, volti, ricordi. Nel corso degli incontri si alterneranno momenti di racconto collettivo ad esercitazioni individuali, momenti di scrittura personale a momenti di condivisione. Ciascuno potrà decidere se condividere gli scritti prodotti in totale libertà e rispetto per la propria privacy.



 pagine: <<  |  <  | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 |  >  |  >>


info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy