Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

novità

 
I SEMINARI DELLA CICALA
IL MESTIERE DI DAR FORMA AL RACCONTO


LA CICALA IN MOSTRA
OLTRE


I SEMINARI DELLA CICALA
NARRAZIONE E INCANTO


I FUORIPROGRAMMA
HAMLET PRIVATE


I SEMINARI DELLA CICALA
IL MESTIERE DI DAR FORMA AL RACCONTO


 

 

 

 
I MERCOLEDI DELLA CICALA
NEPAL


mercoledì 12 novembre alle 21
presso la libreria
LA PROSPETTIVA DI UN INTERVENTO SOCIALE
NELLA NUOVA SITUAZIONE POLITICA DEL NEPAL



Gianluca Morlino
Presidente della cooperativa Compagnia Itinerante di Milano
e vice Presidente del GRT
ne parla con
MADHAV NARAYAN PRADHAN
Presidente del CWIN (Child Workers in Nepal Concerned Centre)


Il CWIN è una delle più importanti ONG nepalesi. Nato nel 1987 il CWIN è impegnato nella protezione e promozione dei diritti dell’infanzia in Nepal. Attraverso il suo lavoro sociale, di sensibilizzazione dei diritti dei bambini lavoratori è stato parte attiva in tutto il percorso culturale e politico di democratizzazione del Paese, fino ai recenti sviluppi.
Il GRT (Gruppo per le Relazioni Transculturali, www.grtitalia.org)- ONG che opera dal 1968 in Italia e nei Paesi in via di sviluppo ricercando nuovi modi di relazionarsi tra le culture e tra i popoli - collabora con il CWIN in Nepal dal 1995, soprattutto nella Regione di Pokhara attraverso progetti contribuiti dal MAE affrontando la tematica dei bambini di strada e dei bambini lavoratori.
Oltre a Gianluca Morlino saranno presenti per il GRT Loris Panzeri, Presidente GRT, Maria De Carli, responsabile Progetti in Nepal, Valeria Panisi cooperante del GRT in Nepal, Loredana Previtali psicologa, Antonella Maiocchi, assistente sociale Cooperanti Progetti in Nicaragua.
 
I SABATI BILINGUE
STORY TIME FOR LITTLE ONES

sabato 8 novembre alle 16.30
presso la libreria
STORY TIME FOR LITTLE ONES

Oggetto della lettura animata in inglese e italiano a cura di Susan Marshall e Stefania Riglietti sarà questa volta The Twits(Gli Sporcelli) dell'ormai classico Roald Dahl.

Le letture sono rivolte a bambine e bambini dai 5 agli 8 anni (come sempre con una certa elasticità) ed è decisamente consigliata la prenotazione allo 039/9900755 oppure via mail all’indirizzo info@lacicalalibri.it.
 
I MERCOLEDI DELLA CICALA
LA PORTA CHIUSA

mercoledì 5 novembre alle 21
presso la libreria
LA PORTA CHIUSA
viaggio verso l’ignoto della pubertà
se ne parla con ANNA ZARDI
psicologa dell’età evolutiva


Ma che ci fanno quei due chiusi da ore in camera?
Perché io, genitore, non posso più entrare nella cameretta di mio figlio?

L’adolescenza è sicuramente una tappa fondamentale nel processo di sviluppo e maturazione dell’uomo. In questo periodo, infatti, si verificano cambiamenti radicali che riguardano la persona nella sua globalità psicofisica e il suo rapporto con il mondo esterno (società, scuola, famiglia, amici).
L’adolescenza è, quindi, l’epoca del cambiamento, della trasformazione e, volendo usare una metafora u po’ abusata, può essere paragonata al “viaggio”.
Viaggio verso l’ignoto, verso “l’altro da sé”, rappresentato dal mondo degli adulti che, nello stesso tempo, affascina e spaventa. L’ignoto però è rappresentato anche dal “corpo” che, durante la pubertà, inizia a trasformarsi in modo brusco e talvolta poco omogeneo e dalla “sessualità”.
I mutamenti corporei hanno sempre una forte risonanza psicologica, in particolare, i cambiamenti che si realizzano nel periodo adolescenziale richiedono un certo rimaneggiamento dell’identità corporea dell’individuo in quanto hanno in se stessi delle caratteristiche che possono mettere alla prova la capacità di adattamento psicologico dei ragazzi: sono rapidi, molteplici, profondi, ma soprattutto si compiono in un individuo che, a differenza del bambino, ne è spettatore consapevole ed è dunque impegnato in un processo di controllo, contenimento, attribuzione di senso a ciò che gli accade.
Che ruolo hanno i genitori in questo periodo delle vita dei loro figli?
Cosa accade nell’identità di un genitore che si trova a dover condividere il ruolo di “adulto” con un figlio fino a poco primo “bambino”?
E che spazi di dialogo e condivisione sono possibili in questo “viaggio” attraverso l’adolescenza?



 pagine: <<  |  <  | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 |  >  |  >>


info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy