Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

novità

 
LE SERATE DELLA CICALA
MALAWI: COSI' LONTANO ... COSI' VICINO?


LA CICALA IN MOSTRA
ILLUSTRANNA


I FUORIPROGRAMMA
PICCOLI EDITORI PER PICCOLI LETTORI


LE SERATE DELLA CICALA
LA FELICITĄ DIPENDE DA NOI


I LABORATORI DELLA CICALA
UNO NESSUNO CENTOMILA


 

 

 

 
I LABORATORI DELLA CICALA
MINICORSO POPUP










martedì 29 novembre 
alle 21
MINICORSO POPUP BASE
a cura di SANDY CHIUSSI

Un minicorso composto da tre incontri (29/11, 6/12 e 13/12) per imparare le tecniche base del popup realizzando un piccolo libro 3D. Il corso ha un costo di 90 euro, comprensivo di tutti i materiali. E' INDISPENSABILE la prenotazione allo 039-9900755 o via mail a info@lacicalalibri.it in quanto i posti sono limitati!

 

 
I LABORATORI DELLA CICALA
LIBERARE LE PAROLE NASCOSTE: ASSAGGIO
lunedì 28 novembre alle 20.45 
LIBERARE LE PAROLE NASCOSTE:
laboratorio di assaggio del Caviardage 
condotto da CHIARA ORSENIGO

Il Caviardage è un metodo che racchiude diverse tecniche di scrittura creativa e poetica. Partendo da testi già scritti - come pagine di libri da macero, articoli di giornale e riviste - libereremo le parole nascoste tra tante al fine di formare piccole poesie, pensieri personali e cercare brevi messaggi che solo noi possiamo trovare in quella pagina.

La tecnica di base si contamina con svariate tecniche artistiche espressive (collage, pittura, acquarello, ecc...) per dar vita a brevi testi visivi che, attraverso parole, segni e colori danno voce a emozioni difficili da esprimere nel quotidiano.

La pratica è semplice e non richiede particolari abilità artistiche o di scrittura.

Il terzo laboratorio di "assaggio" del Caviardage si terrà in libreria lunedì 28 novembre dalle 20.45 alle 22.45. Il laboratorio ha un costo di 20 euro, comprensivo di tutti i materiali. E' INDISPENSABILE la prenotazione in quanto i posti sono limitati!



 
LE SERATE DELLA CICALA
MUSICOTERAPIA E ALZHEIMER

giovedì 24 novembre 2016 alle 21
MUSICOTERAPIA E ALZHEIMER 
il suono e la musica nella relazione d'aiuto con persone affette da invecchiamento precoce

ne parliamo con 
e con la partecipazione di
ROBERTO DOMINICI
presidente dell'Associazione Ricerca Alzheimer di Lissone (ARAL)

Alzheimer, demenza, invecchiamento precoce... nomi di disturbi e malattie che appaiono come sentenze di morte. Invece sono problematiche che possono accompagnare le persone e i loro familiari anche per molti anni: anni di vita, cambiamenti, emozioni, paure e speranze. Conoscere da vicino chi ne soffre permette di riconoscere l'unicità di ogni percorso, le differenti necessità individuali e le numerose risorse che permangono oltre la sintomatologia. Lo sguardo e l'ascolto filtrati attraverso le pratiche della musicoterapia (all'interno dell'insieme dei trattamenti non farmacologici delle artiterapie) possono aiutare a sviluppare un pensiero divergente, inedito e creativo sulle numerose sfide che questi disturbi pongono a tutta la comunità, mettendo al centro la relazione e la fiducia in ogni cammino di vita personale. 
L'incontro si configura come un breve viaggio fatto di esperienze, suoni, immagini e riflessioni per suggerire un ascolto diverso. Cercando di riflettere insieme su cosa sia possibile fare, prima e dopo l'"istituzionalizzazione", e quali opportunità offrano il suono e la musica come sostegno sia cognitivo sia emozionale e motivazionale. 

A chi si rivolge
L'incontro è rivolto a tutti. In particolare a: 
medici e operatori socio-sanitari del settore interessati a comprendere meglio le opportunità della musicoterapia;
familiari di persone affette da disturbi legati all'invecchiamento precoce interessati a trovare un sostegno diverso alle loro fatiche quotidiane;
musicoterapisti e arteterapisti che vogliano conoscere alcune delle possibilità che il suono e la musica offrono al lavoro con l'Alzheimer; 
chiunque voglia avvicinarsi al tema dell'invecchiamento precoce, per superare la paura e lo spavento in cui esso è avvolto e confinato.

In apertura è previsto un intervento del dott. Roberto Dominici, presidente dell'Associazione Ricerca Alzheimer di Lissone (ARAL), per presentare le attività dell'associazione e introdurre le tematiche che verranno condivise durante l'incontro.

Guglielmo Nigro, laureato in Psicologia, specializzato in musicoterapia. Professionista esperto nell'ambito della musicoterapia olistica, lavora con diverse tipologie di utenze (psichiatria, demenza, disabilità infantile e adulta, devianza). Collabora con alcune strutture residenziali per anziani sul territorio della Lombardia, sviluppando approcci innovativi e sperimentali con la musica nell'ambito dell'Alzheimer e dell'invecchiamento precoce. Ha uno studio in cui sviluppa percorsi di cura individuale per le problematiche più differenti (emozionali, psicosomatiche, psicopatologiche) per adulti e bambini. È formatore esperto in ambito psico-sociale. È ricercatore nell'ambito della meditazione e dello yoga. È compositore e musicista.



 pagine: <<  |  <  | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 |  >  |  >>


info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy