Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

novità

 
LE SERATE DELLA CICALA
PIERINO PORCOSPINO IN ITALIA


I LABORATORI DELLA CICALA
NARRAZIONE E INCANTO


LE SERATE DELLA CICALA
NARRAZIONE E INCANTO


LE SERATE DELLA CICALA
A PARLAR DI ESSENZE


I LABORATORI DELLA CICALA
FOTOGRAFICA-MENTE


 

 

 

 
I SABATO GRANDI
HAMLET PRIVATE




sabato 4 marzo dalle 10
HAMLET PRIVATE
esperienza teatrale individuale


di ScarlattineTeatro, Gnab Collective
produzione Campsirago Residenza
script e direzione Martina Marti

realizzato da 3 performer
Giulietta Debernardi
 Anna Fascendini 
o Marco Mazza





Le domande di Amleto sono anche le nostre domande.
Il suo esitare è anche il nostro esitare.
Un Amleto confidenziale, vicino, che abbandona il contesto teatrale tradizionale e accoglie un singolo spettatore nell'intimità di un caffè, una libreria, un giardino o un foyer di teatro.
Un'esperienza privata ed esclusiva per parlare all'Amleto che sta dentro di noi attraverso il sistema divinatorio delle carte Talmeh.
Solo alla fine verrà rivelata la storia di Amleto, che nascerà dalle carte scelte dallo spettatore durante la performance. Lo spettatore si ritrova, al tavolo di un bar, a riscoprire Amleto, uomo contemporaneo e abisso di interrogativi.
Dai quaderni dello spettacolo,
«Mi sono seduto accalorato e fremente... pochi istanti e tutto si è calmato. La visione delle carte che parlavano a me, alla mia anima... incredibilmente sincere, visionarie quanto reali. Hanno raccontato una storia, la mia storia. C'ero io in quelle carte e la tragedia di Amleto si è consumata, pensando a cosa ero io, a cosa sono, a cosa sarò... ». R.R. uno spettatore

Lo spettacolo, che dura all'incirca 40 minuti, si rivolge a un solo spettatore. La prenotazione è INDISPENSABILE e si può fare via mail scrivendo a info@lacicalalibri.it o telefonando allo 039.9900755. Il costo del biglietto è 12 euro. Le prenotazioni chiudono giovedì 2 marzo. Sabato 4 marzo verranno effettuati tre spettacoli: alle 10, alle 11 e alle 12. Gli spettatori prenotati devono arrivare almeno 10 minuti prima dell'inizio.
 
I SABATO GRANDI
SPORTELLO PEDAGOGICO



sabato 21 gennaio 2017 
dalle 10.15
SPORTELLO PEDAGOGICO
a cura di
consulente pedagogica 
e analista filosofica


Laura Campanello, Consulente Pedagogica e Analista ad orientamento filosofico sarà disponibile, su appuntamento, per i genitori che singolarmente o in coppia, vogliono comprendere meglio le situazioni che quotidianamente si trovano a vivere con i figli: i capricci, le fatiche nel gestire sonno o pannolino, la difficoltà di far accettare e rispettare le regole, la testardaggine dei figli, le discussioni con il partner su cosa conta nell'educazione, la nostalgia e il bisogno di una vita di coppia, la decisione sull'anticipo scolastico o sul cambio possibile della scuola, la gestione dei compiti e il rendimento scolastico, le discussioni con l'adolescente di casa, l'organizzazione e la fatica di una separazione, eccetera.
Di tutto un po', perché così è avere figli!
Fermarsi e leggere i contesti e le relazioni in cui si crescono i figli , facilita la possibilità di un intervento educativo più efficace e più sereno per tutti i membri della famiglia.

Gli incontri (che durano 45 minuti) sono ESCLUSIVAMENTE su appuntamento e a OFFERTA LIBERA: si può prenotare scrivendo a info@lacicalalibri.it oppure telefonando allo 039 9900755.
 
I LABORATORI DELLA CICALA
LIBERARE LE PAROLE NASCOSTE
domenica 22 gennaio 
LIBERARE LE PAROLE NASCOSTE:
laboratorio di Caviardage 
condotto da CHIARA ORSENIGO

Il Caviardage è un metodo che racchiude diverse tecniche di scrittura creativa e poetica. Partendo da testi già scritti - come pagine di libri da macero, articoli di giornale e riviste - libereremo le parole nascoste tra tante al fine di formare piccole poesie, pensieri personali e cercare brevi messaggi che solo noi possiamo trovare in quella pagina.

La tecnica di base si contamina con svariate tecniche artistiche espressive (collage, pittura, acquarello, ecc...) per dar vita a brevi testi visivi che, attraverso parole, segni e colori danno voce a emozioni difficili da esprimere nel quotidiano.

La pratica è semplice e non richiede particolari abilità artistiche o di scrittura.

Il Caviardage può essere utilizzato per se stessi come pratica di benessere ed è particolarmente consigliato a insegnanti, educatori, psicologi, arte terapeuti e counselor, che potranno applicare il metodo all'interno del loro ambito lavorativo.

Il Metodo Caviardage è stato creato e diffuso in Italia da Tina Festa.

Il primo laboratorio di Caviardage del 2017  si terrà in libreria domenica 22 gennaio dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17. Il laboratorio ha un costo di 90 euro, comprensivo di tutti i materiali e di attestato di partecipazione. E' INDISPENSABILE la prenotazione in quanto i posti sono limitati!

Chiara Orsenigo - arte terapeuta e formatrice certificata Metodo Caviardage.
Muove i primi passi nel mondo della pubblicità e dell'editoria, come art director e direttore creativo, per poi seguire un percorso pluriennale di formazione presso ART THERAPY ITALIANA. Dopo anni di pratica come arte terapeuta approda al Caviardage, di cui immediatamente coglie le enormi potenzialità che mette a frutto sia da un punto di vista artistico sia sul piano terapeutico. 



 pagine: <<  |  <  | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 |  >  |  >>


info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy