Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

novità

 
LA CICALA IN MOSTRA
MOSTRA NOVITĄ EDITORIALI


PHILOCICALA
FILOSOFIA E ARTE DELLA VITA


LA CICALA IN MOSTRA
FIGURE GENTILI CHE SI USANO FRA NON LONTANI


PHILOCICALA
CICAMEMO: LE PHILOINTERVISTE IN VILLA CEDRI


PHILOCICALA
LE PHILOINTERVISTE


 

 

 

 
LE SERATE DELLA CICALA
DEATH CAFE
mercoledì 28 febbraio alle 21
ritorna il
DEATH CAFÉ MERATE
un luogo speciale dove confrontarsi 
sulle cose importanti della vita

Abbiamo due vite: la seconda inizia quando ci accorgiamo di averne una sola
Confucio

Yalom parla spesso - nel suo testo Fissando il sole - di esperienze di risveglio. Sono quelle esperienze a volte sottili e fugaci, altre volte evidenti, chiare, quasi spiazzanti o dirompenti che ci fanno sentire che abbiamo una sola vita e il tempo passa, implacabile, sull'orologio e il calendario. E' certo che noi veniamo al mondo più e più volte, che abbiamo continue esperienze di rinascita e la nascita e la morte sono le due soglie chiare che definiscono l'inizio e la fine della nostra vita biografica, ma all'interno di questo arco temporale nasciamo e moriamo molto spesso. Certo è che le esperienze di risveglio possono farci sentire estremamente vivi o fortemente angosciati. O, cosa non rara, entrambe le cose. Altrettanto certo è che ci trasformano e quasi sempre lì capiamo che la paura della morte ha molto a che fare - insieme ad altri aspetti - con il timore di aver vissuto poco consapevolmente o intensamente il tempo della vita. Una riflessione sul tempo del vivere, la qualità del tempo che eccede e cambia la percezione del tempo quantitativo, sarà il tema di partenza di questo Death Cafè, un Birth café nel Death café, grazie anche a Gianluigi Prestini che ci introdurrà alla serata .

Non si tratta di una conferenza o di incontri con un esperto e tanto meno di gruppi di rielaborazione per persone in lutto ma di chiacchierate in cui le persone si ritrovano per discutere di vita e di morte. Di volta in volta sarà presente un moderatore che faciliterà e stimolerà la discussione da vari punti di vista, intrecciati tra loro: medico (Dott. Millul), psicologico (Dott.ssa Trigiani e Dott. Marchetti) e filosofico (la Dott.ssa Campanello). La direzione che gli incontri prenderanno emergerà poi dai partecipanti stessi.

Come sempre gli incontri sono liberi e gratuiti. Non è necessaria la prenotazione (ma gradita). E' caldamente suggerita la lettura de Fissando il sole di Irving Yalom, edito da Neri Pozza.

 
LE SERATE DELLA CICALA
IL POTERE DEL SONNO
 
 
CALENDARIO
I PROSSIMI APPUNTAMENTI















sabato 10 marzo alle 17.30
presentazione del laboratorio
I SUONI NELLA PRATICA EDUCATIVA
a cura di 
GUGLIELMO NIGRO
musicoterapeuta

***
domenica 11 marzo
CORSO BASE DI CAVIARDAGE
condotto da 
CHIARA ORSENIGO
arteterapeuta e formatrice certificata metodo Caviardage
(prenotazione INDISPENSABILE,
per informazioni info@lacicalalibri.it)

***
mercoledì 14 marzo alle 21
LA TIRANNIA DELLE ABITUDINI
ne parliamo con
GIORGIO OMODEO
psichiatra 

***
domenica 25 marzo
I SUONI NELLA PRATICA EDUCATIVA
laboratorio esperienziale condotto da
GUGLIELMO NIGRO
musicoterapeuta
(prenotazione INDISPENSABILE,
per informazioni info@lacicalalibri.it)



 pagine: | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |  >  |  >>


info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy