Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Navigando su questo sito acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi

eventi

 
LA CICALA IN MOSTRA
MOSTRA NOVITĄ EDITORIALI


PHILOCICALA
FILOSOFIA E ARTE DELLA VITA


LA CICALA IN MOSTRA
FIGURE GENTILI CHE SI USANO FRA NON LONTANI


PHILOCICALA
CICAMEMO: LE PHILOINTERVISTE IN VILLA CEDRI


PHILOCICALA
LE PHILOINTERVISTE


 

 

 

 
LE SERATE DELLA CICALA
DEATH CAFE

giovedì 10 maggio alle 21
"FINCHÉ MORTE NON VI SEPARI"
LA LEGGE SULLE DIRETTIVE ANTICIPATE DI TRATTAMENTO 
È ENTRATA IN VIGORE
ne parliamo al
DEATH CAFÉ MERATE
un luogo speciale dove confrontarsi 
sulle cose importanti della vita


Di biotestamento e direttive anticipate si parla da decenni, di suicidio assistito spesso si riempiono le pagine dei giornali. Sicuramente serve fare chiarezza su questi e altri termini (tra cui sedazione palliativa o eutanasia) e per farla ci aiuta la legge n.219 del 2 dicembre 2017 entrata in vigore il 31 gennaio 2018 "Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento".

Il caso Welby, il caso Eluana Englaro hanno segnato la storia di questa legge e con loro molte altre storie di vita, di cura, di malattia e di morte. Perché di questo parliamo: ogni scelta si situa in una storia e in una ricerca di senso imprescindibili per ogni persona, specie nei momenti di maggior fragilità. 

La legge 219/17, che presenteremo nel dettaglio e chiariremo dialogando con i presenti, non obbliga nessuno a prendere decisioni in merito alla propria salute, ma permette a chi lo desidera di farlo e di essere garantito nel rispetto delle sue volontà; aiuta inoltre anche la società civile a rimettere l'accento su temi come la libertà, la responsabilità, l'informazione, la relazione di cura in salute e in malattia, nella buona e nella cattiva sorte, finché morte non ci separi.

Non si tratta di una conferenza o di incontri con un esperto e tanto meno di gruppi di rielaborazione per persone in lutto ma di chiacchierate in cui le persone si ritrovano per discutere di vita e di morte. Di volta in volta sarà presente un moderatore che faciliterà e stimolerà la discussione da vari punti di vista, intrecciati tra loro: medico (Dott. Millul), psicologico (Dott.ssa Trigiani e Dott. Marchetti) e filosofico (la Dott.ssa Campanello). La direzione che gli incontri prenderanno emergerà poi dai partecipanti stessi.

L'incontro è gratuito ma è NECESSARIA la prenotazione (che si può fare scrivendo a info@lacicalalibri.it oppure telefonando allo 039 9900755).




info@lacicalalibri.it
via Statale 5/L, Merate (23807) - Telefono: 039.9900755 - P.IVA 02728870136

Cookie policy